11
DIC
2016

Workmag, i dati sul lavoro e la necessità di politiche attive

copertina workmag
La rivista on line sul mercato del lavoro diretta da Romano Benini, direttore del Master in Politiche per il lavoro, Workmag è online con il nuovo numero.

L’editoriale, che porta la firma di Maurizio Sorcioni, affronta il tema della lettura dei dati sull’occupazione italiana.

L’analisi evidenzia la situazione che contraddistingue il mercato del lavoro italiano: al ritorno al lavoro dei disoccupati adulti con maggiori competenze ed esperienza corrisponde la permanenza in disoccupazione dei giovani e delle donne meno occupabili.

Gli incentivi hanno permesso comunque una crescita – anche se limitata dell’occupazione in questi mesi – ma il quadro generale mette in luce come una rivoluzione delle politiche attive non si apiù rinviabile.

A livello locale, un approfondimento sul mercato del lavoro a Roma e nel Lazio mostra le difficoltà di un territorio in cui si assiste in questi anni ad una vera e propria separazione tra ricchezza e lavoro ed una diminuzione della capacità dei sistemi territoriali di promuovere capacità e competenze.

La conversazione con gli operatori accreditati prosegue in questo numero di Workmag con un intervento sulle migliori condizioni per creare un efficace rapporto tra servizi pubblici e privati per il lavoro, di Maurizio Piccinetti di Per Formare, agenzia per il lavoro e per la formazione.

Un altro interessante articolo presenta una ricerca di Randstad sulle aziende italiane ed estere in cui le condizioni di lavoro sono migliori e nelle quali è più alta la reputazione aziendale.

Sul tema del servizio civile e dell’Intesa con il Ministero dell’Agricoltura per promuovere il lavoro attraverso la promozione del servizio civile nazionale nell’ambito dell’agricoltura sociale, Workmag presenta un’intervista al sottosegretario al lavoro Bobba.

Infine, Claudia Bianchini approfondisce il concetto di Smart work e affronta le tematiche relative al disegno di legge del governo sul lavoro agile.

Nel rispetto della direttiva 2209/136/CE, ti informiamo che il nostro sito utilizza i cookies. Se continui a navigare sul sito, accetti espressamente il loro utilizzo. Per informazioni | Chiudi